Skip to main content

La tua azienda sta lottando per raggiungere il successo sui social media? Hai pensando di fare il grande passo nella pubblicità sui social media ma non sai quanto investire? Stai venendo battuto clamorosamente dalla concorrenza e stai cercando una nuova strategia sui social media? Le aziende di tutto il mondo hanno avuto successo con le ADS social sulle varie piattaforme, ma altre hanno fallito miseramente.

Quando si tratta di pubblicità sui social media, più comunemente chiamate ADS social, è meglio procedere con cautela e con un budget ben preciso in mente. Non dimenticare mai che spendere più soldi non equivale necessariamente a un maggiore successo, ed è abbastanza facile sprecare soldi con gli annunci social.

Calcolo del ritorno sull’investimento delle ADS social

È più facile di quanto si possa pensare per un’azienda spendere molto tempo e denaro sui social media senza ottenere i risultati desiderati. Se la tua azienda non è soddisfatta dell’attuale ritorno sull’investimento (ROI) derivante dalle ADS social , potrebbe essere il momento di rivalutare il budget e definire chiaramente i tuoi obiettivi.

Vediamo di fare chiarezza sugli obiettivi e cercare di capire qual è un investimento realistico per il tuo business nelle ADS social.

Come misurerai il successo nella pubblicità sui social media?

Ogni azienda affronterà questa domanda in modo diverso. Molte aziende misurano il successo in base al numero di prodotti venduti, lead generati o potenziali clienti coinvolti.

La pubblicità a pagamento sulle piattaforme social come gioco di branding può essere più difficile da monitorare. Ma potrebbe essere la mossa giusta se la strategia si allinea con gli obiettivi generali di marketing digitale dell’azienda.

I social media sono un luogo eccellente in cui le aziende possono connettersi con un gran numero di persone.

Quanto dovrebbe spendere la tua azienda sui social media?

Il primo passo nella definizione del budget per la pubblicità sui social è determinare quanto hai intenzione di spendere per tutte le tue iniziative di marketing digitale .

Successivamente, dovrai decidere quale % di quel budget sarà dedicata ai social media.

  • La maggior parte delle aziende spende dal 5% al ​​15% circa del fatturato annuo in marketing
  • Del budget totale di marketing, circa il 35%-45% dovrebbe essere speso in attività di marketing digitale
  • Del budget per il marketing digitale, circa il 15% – 25% viene solitamente speso in iniziative di marketing sui social media (organiche e a pagamento)

I tuoi obiettivi generali di marketing digitale dovrebbero svolgere un ruolo nel determinare quanto viene assegnato alla spesa per i social media.

Fai attenzione a non cannibalizzare il budget per il content marketing , il budget SEO, la pubblicità di ricerca a pagamento, la pubblicità display e altre attività di marketing digitale ad alta priorità.

Non dimenticare mai il tuo pubblico

C’è molto lavoro front-end che deve essere completato prima di capire qual è la spesa pubblicitaria sui social media, indipendentemente dal fatto che tu stia acquistando spazi pubblicitari o pagando per aumentare i contenuti pertinenti per il pubblico .

Ti consigliamo di capire chi vuoi raggiungere e come vuoi raggiungere quelle persone prima di decidere come spendere un budget pubblicitario sui social media.

Una volta che conosci la risposta a queste domande, è il momento di capire quale canale di social media sta usando il tuo pubblico specifico (o se sta usando i social media).

La creatività paga nel lungo periodo (e nel breve periodo)

Nel tempo, è probabile che i canali dei social media, come Facebook, capiscano quali inserzionisti producono contenuti di qualità e quali inserzionisti non colgono nel segno.

Mentre la maggior parte dei social network vuole fare soldi, la maggior parte si rifiuta di farlo a scapito del divertimento degli utenti. Contenuti creativi e di alta qualità nelle ADS social media sono una vittoria per tutti i soggetti coinvolti.

I contenuti di alta qualità hanno il potenziale per raggiungere più clienti a un costo per interazione inferiore .

ADS social: video VS Immagini

Esistono diversi modi per fare ADS social. La maggior parte delle aziende ha familiarità con la pubblicità tramite annunci illustrati statici, ma esiste un segmento in crescita di inserzionisti che utilizzano annunci video .

I contenuti video sono in genere più impegnativi e costosi da produrre rispetto a un’immagine statica, ma è probabile che un’azienda abbia un impatto maggiore e guidi un maggiore coinvolgimento con una pubblicità video, qualcosa che tutti i canali di social media sembrano volere.

La cosa grandiosa dei video è che un contenuto video può essere spesso utilizzato su più piattaforme e tende ad avere una “durata di conservazione” più lunga rispetto alle immagini. Puoi persino suddividere il contenuto video in clip di diversa lunghezza da utilizzare in varie capacità.

Molte piattaforme social, come Facebook, danno un certo grado di preferenza ai contenuti video, anche a pagamento.

I social media non sono per tutti

Per alcune aziende, ci sono modi migliori per raggiungere potenziali clienti rispetto ai social media. Le aziende B2B spesso rientrano in questa categoria. Il trucco è separare il tuo pubblico dal resto delle persone che utilizzano quel social network.

Ad esempio, l’installazione di un pixel di Facebook sul tuo sito web può aiutarti a conoscere meglio i dati demografici e gli interessi delle persone che visitano attivamente il sito web della tua attività, ma può anche aiutarti a creare un pubblico target per le ADS social.

Cosa riserva il futuro per i budget del marketing sui social media?

In futuro, ci sarà probabilmente ancora più enfasi sulla creatività e sulla qualità nella pubblicità sui social, quindi assicurati di iniziare a stanziare un budget per la creatività se non lo sei già, oltre a quello per le ADS social.

Per orientarti nel complesso mondo delle ADS social usufruisci della nostra consulenza gratuita per capire in che direzione devi andare e cominciare il tuo viaggio nelle ADS social.

Angelo Tropeano

Da tutta la vita mi occupo di vendita e marketing aziendale. Grazie alla formazione costante e all'esperienza sul campo, aiuto le aziende a migliorare la loro visibilità.

Leave a Reply