Skip to main content

Il posizionamento del tuo sito web in Google determinerà in gran parte le prestazioni del tuo sito. Se il tuo sito è una delle principali fonti di conversioni per la tua attività, capire come indicizzare per ottenere il posizionamento del tuo sito nella prima pagina di Google è fondamentale. Una corretta indicizzazione del sito web consente ai motori di ricerca di vedere tutte le tue pagine importanti e dà al tuo sito una spinta importante. Può persino inviarti sulla strada per la prima pagina.

Come funziona l’indicizzazione del sito web

Per indicizzare il tuo sito, Google deve essere in grado di trovarlo. Per fare ciò, usano piccoli frammenti di codice che chiamano “bot” o “spider” per eseguire la scansione del tuo sito Web e scorrere tutte le tue pagine. Mentre i bot scansionano il tuo sito, raccolgono bit di informazioni che li aiutano a capire di cosa tratta il tuo sito. Questo è il motivo per cui la SEO è così importante se vuoi che il tuo sito si posizioni in classifica.

Ogni fattore rilevato da un bot può essere un segnale di ranking per Google, che indica al motore di ricerca quali informazioni sono disponibili per gli utenti web. Attraverso questi fattori, Google decide dove indicizzare o classificare la tua pagina. Può scegliere di indicizzare la pagina verso la parte superiore della prima pagina per una query di ricerca o verso la fine dei risultati, a seconda di quanto siano pertinenti le informazioni.

Quali fattori aiutano l’indice di un sito

Quando sei pronto per indicizzare il tuo sito o aiutarlo a indicizzare più velocemente, ci sono alcune cose che puoi fare.

Imposta Google Analytics e Google Search Console 

Google ama quando le persone usano i propri prodotti. Non solo le loro piattaforme di analisi e Search Console ti permetteranno di vedere il ranking e il traffico del sito, ma svolgono anche un ruolo nell’indicizzazione del sito web.

Aggiorna regolarmente i tuoi contenuti 

Questo non significa solo aggiornare il contenuto già presente sul sito, anche se questo aiuta. Devi anche aggiungere regolarmente nuovi contenuti pertinenti. Ciò consente a Google di vedere quanto è utile il tuo sito per le persone che inseriscono query di ricerca. Contenuti freschi e unici sono fondamentali nel mondo di Google.

Aggiungi una mappa del sito

Le mappe del sito XML e HTML sono entrambe cruciali per il successo dell’indicizzazione. Una mappa del sito elenca i collegamenti a tutte le pagine e gli elementi del tuo sito, rendendoli incredibilmente accessibili ai bot. Più un bot può eseguire la scansione del tuo sito in modo semplice e veloce, più è probabile che ritorni e controlli la presenza di aggiornamenti e nuove informazioni.

Fai in modo che altri siti condividano i link al tuo sito

Questo è probabilmente uno degli elementi più difficili della SEO. Google disapprova fortemente l’acquisto di link al tuo sito e ti penalizzerà per questo. Tuttavia, hai bisogno di questi collegamenti. Costruire relazioni con altri che completano la tua attività con il guest blogging o facendo in modo che condividano i tuoi contenuti (usando un comando dofollow) aiuterà Google a trovare il tuo sito in altri luoghi del Web.

Sebbene questo elenco non sia completo, è un buon inizio per indicizzare il tuo sito web.

Come ottenere l’indicizzazione del sito Web più velocemente

Indicizzare il tuo sito è importante; tuttavia, non perdere tempo a preoccuparti di come indicizzare un sito. Invece, concentrati sulla collaborazione con una Digital Agency a servizio completo che può aiutarti a posizionare il tuo sito in modo più rapido ed efficiente.

Come Google indicizza la mia pagina web

Come funziona Googlebot? Questo esegue un tracciamento algoritmico, con una certa frequenza, partendo dai siti che sono stati generati nei precedenti processi di tracciamento e tenendo conto delle sitemap (o site map) create dal reparto di web design. Quando visiti queste pagine, sarai in grado di rilevare i collegamenti SRC e HREF, aggiungendoli all’elenco delle pagine che dovresti visitare.

Il risultato di questo processo è che vengono rilevate le nuove pagine Internet, così come gli aggiornamenti in cui esistevano da prima e i problemi con i collegamenti obsoleti. Analizza anche la qualità del contenuto, il numero di parole che contiene una pagina, la posizione di quelle parole e le etichette dei titoli, tra le altre cose.

Puoi velocizzare il processo di indicizzazione della tua pagina web su Google?

Quindi, per poter indicizzare il tuo sito web su Google dovrai attendere che Googlebot lo rilevi e lo includa. Questo è un processo che può richiedere da 2 a 4 settimane.

Si può fare qualcosa per farlo accadere il più rapidamente possibile? La risposta è si!

Invia la mappa del sito a Google

Come detto prima, la mappa del sito è essenziale nel processo di monitoraggio di Googlebot; e fondamentalmente è un documento XML, che è incluso nel server della pagina web, e contiene un elenco di ciascuna delle pagine che compongono il tuo sito. Attraverso la mappa del sito di Google puoi sapere quando aggiungi nuove pagine. Più aggiorni il tuo sito, più spesso Googlebot visiterà il tuo sito web per verificare la presenza di aggiornamenti. Quindi, non è solo importante avere una mappa del sito, ma anche tenerla aggiornata.

Una volta che la tua pagina ha la mappa del sito, puoi aggiungerla a Google Webmaster Tools. Per fare ciò sarà necessario disporre di un account Google. Il processo è semplice, prima devi aggiungere il nuovo sito agli Strumenti per i Webmaster, quindi andare su Traccia e scegliere l’opzione mappe del sito (o mappe del sito). Lì devi solo aggiungere il link e il gioco è fatto.

Aggiungi l’URL ai motori di ricerca

Quando registri il sito Google Webmaster Tools devi fare lo stesso con gli strumenti per webmaster di altri motori di ricerca, come: Bing, Yahoo e Yandex.

Social networks

Oltre alle mappe dei siti, i link sono la seconda cosa che Googlebot analizza e un modo per ottenerli velocemente è attraverso i profili sui social network (Facebook, Twitter, LinkedIn, Pinterest, YouTube). Può anche essere utile aggiungere il link al nuovo sito nei profili esistenti.

Insomma, come hai potuto vedere indicizzare un sito web non è un gioco da ragazzi. Servono tempo, risorse e una conoscenza del mondo web approfondita. Ecco perché noi di The X Company mettiamo a disposizione una consulenza gratuita per capire quali azioni sono necessarie per indicizzare al meglio il tuo sito web e schizzare in alto nei risultati di ricerca di Google.

Angelo Tropeano

Da tutta la vita mi occupo di vendita e marketing aziendale. Grazie alla formazione costante e all'esperienza sul campo, aiuto le aziende a migliorare la loro visibilità.

Leave a Reply